Differenze tra le versioni di "Un'ottima annata"

*'''Fanny''' {{NDR|rivolgendosi a Max, immerso dietro al giornale, credendo che fosse un cliente}}: Avete scelto?<br/>'''Max''' {{NDR|abbassa il giornale}}: Credo di sì.<br/>'''Fanny''' {{NDR|esita}}: Sicuro che non le serve più tempo?<br/>'''Max''': No, so quello che voglio.<br/>'''Fanny''': Ne è sicuro?<br/>'''Max''': Assolutamente sì<br/>'''Fanny''': Allora, che cosa le porto?<br/>'''Max''': Com'è la minestra?<br/>'''Fanny''': Non c'è più la minestra.<br/>'''Max''': Come il mio lavoro. Il pesce?<br/>'''Fanny''': L'abbiamo finito.<br/>'''Max''': Come me coi miei alibi.<br/>'''Fanny''': Non farmi perdere tempo, scegli qualcosa che abbiamo...<br/>'''Max''': Vorrei passare tutta la vita con una dea irrazionale e sospettosa, con un assaggio di gelosia furibonda come contorno, e una bottiglia di vino che abbia il tuo sapore e un bicchiere che non sia mai vuoto...<br/>'''Fanny''': Oh... Max! {{NDR|si baciano}}<br/>'''Max''': ''Pardonne mes lèvres, elles sont du plaisir dans les endroits les plus inattendus''. {{NDR|«Perdona le mie labbra. Trovano la gioia nei posti più inaspettati»}}
 
*'''Charlie''': Max, come sta Christie? <br>'''Max Skinner''': Come va la vendita, Charlie?<br>'''Charlie''': Gli appartamenti di questo tipo aumentano ogni giorno, conto di farti avere più quanto tu l'abbia pagato.<br>'''Max Skinner''': Cazzate Charlie. Se non mi fai avere il 40% in più sei fuori dal giro, tesoro. Mi hai capito?<br>'''Charlie''': Max, ti rendi conto che non può durare laggiù, vero? <br>'''Max Skinner''': Non mi dire...<br>'''Charlie''': E per quanto impossibile possa sembrare le stesse cose che sono uniche e sensuali ora saranno presto il tuo strazio quotidiano, e dopo qualche mese di mangiare, e bere e dormire e scopare... cosa ti riserverà il futuro? La noia... Insomma, che pensi di fare? Scrivere un libro? Max, io sono il tuo migliore amico e ti dico che non durerà. <br>'''Max Skinner''': Questo lo vedremo, Charlie.
 
==Altri progetti==
Utente anonimo