Differenze tra le versioni di "Iosif Stalin"

m (Annullate le modifiche di 2001:B07:6474:2C:205F:71C8:16BA:D549 (discussione), riportata alla versione precedente di Spinoziano)
===Volume 7===
*Che cos'è il [[trotskismo]]? Il trotskismo è la mancanza di fiducia nelle forze della nostra rivoluzione, la mancanza di fiducia nella causa dell'alleanza degli operai e dei contadini, della loro collaborazione. (''La questione del proletariato e dei contadini'', 27 gennaio 1925; p. 42)
*Nessun grande movimento degli oppressi si è compiuto nella storia dell'umanità senza la partecipazione delle [[Donna|donne]] lavoratrici. Le donne lavoratrici, le più oppresse fra tutti gli oppressi, non sono mai restate e non potevano restare ai margini della grande strada del movimento di liberazione. Il movimento di liberazione degli schiavi ha fatto sorgere, com'è noto, centinaia e migliaia di grandi martiri ed eroine. Nelle file dei combattenti per l'emancipazione dei servi della gleba militavano decine di migliaia di donne lavoratrici. Non c'è da meravigliarsi se il movimento rivoluzionario della classe operaia, il più potente di tutti i movimenti di emancipazione delle masse oppresse, ha raccolto sotto la sua bandiera milioni di donne lavoratrici. (''La giornata internazionale della donna'', 8 marzo 1925; p. 60)
*È incontestabile che la guerra contro l'Unione Sovietica significherebbe la guerra dell'imperialismo contro i propri operai e le proprie colonie. Non mi occorre dimostrare che, se il nostro paese sarà attaccato, noi non resteremo con le mani in mano, prenderemo tutte le misure per scatenare il leone rivoluzionario in tutti i paesi del mondo. I governanti dei paesi capitalistici non possono non sapere che noi abbiamo in questo campo una certa esperienza. (''Bilancio dei lavori della XIV Conferenza del PCR (b)'', 9 maggio 1925; p. 118)
 
1 125

contributi