Differenze tra le versioni di "Luciano Zuccoli"

m
 
===Citazioni===
*Io credo che chi non ha provato l'[[ansia]] dell'attesa, i lunghi tormenti del desiderio insoddisfatto, la [[paura]] di perdere la propria [[donna]], i dubbi dell'assenza, non possa dire fino a quale altezza sappia giungere la passione.
*La [[vita]] della donna è irta d'insidia; e la donna se ne guarda con inesauribile astuzia. In tal modo l'arte dell'inganno le è propria, indissolubile dalla sua indole, come l'arte del vestire.
*Non ci sono doveri fra due che si amano. C'è la comunanza di tutto, dell'anima, del corpo, del danaro, di tutto!
*Le sue labbra di pallido corallo si schiusero a un sorriso.
85 263

contributi