Differenze tra le versioni di "Madre Teresa di Calcutta"

m
+wikilink
m (Annullate le modifiche di 129.45.25.168 (discussione), riportata alla versione precedente di SuperBot)
Etichetta: Rollback
m (+wikilink)
*Cerca di non [[giudicare]] gli altri. Se giudichi gli altri, non stai dando nessun amore. (p. 48)
*Dobbiamo crescere nell'amore, e per farlo dobbiamo continuare ad amare e amare e a dare e dare finché non ci fa male – come ha fatto Gesù. Fare cose ordinarie con straordinario amore: piccole cose, come assistere i malati e i senzatetto, chi è solo o non è stato desiderato, lavare e pulire per loro. (p. 51)
*La parola d'ordine dei primi [[cristiano (religione)|cristiani]] era «[[gioia]]», e dunque continuiamo a servire il Signore con gioia. (p. 56)
*La gioia è amore, la gioia è preghiera, la gioia è forza. Dio ama chi dà con gioia; se tu dai con gioia, dai sempre di più. Un cuore allegro è il risultato di un cuore ardente d'amore.<br />Le opere d'amore sono sempre opere di gioia. Non abbiamo bisogno di cercare la [[felicità]]: se possediamo l'amore per gli altri, ci verrà data. È il dono di Dio. (p.&nbsp;57)
*Per noi, servire è un privilegio e quello che cerchiamo di dare è un servizio vero, offerto con tutto il cuore.<br />Ci rendiamo conto che quello che facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma l'oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo. (p.&nbsp;63)