Differenze tra le versioni di "Eduardo Galeano"

m
minuzie
m (minuzie)
*Veniamo da un uovo più piccolo di una testa di spillo, e viviamo su una pietra che gira intorno a una stella nana e che, contro questa stella, prima o poi, si scontrerà. Tuttavia, siamo stati fatti di luce, oltre che di carbonio, ossigeno, merda, morte e altre cose e, in fin dei conti, siamo qui da quando la bellezza dell'universo ha avuto bisogno di essere vista da qualcuno. (''Finestra sul volto'')
*Sul muro di un locale di [[Madrid]] c'è un cartello che dice: <kbd>È PROIBITO IL CANTO FLAMENCO</kbd>. Sul muro dell'aeroporto di Rio de Janeiro c'è un cartello che dice: <kbd>È PROIBITO GIOCARE CON I CARRELLI PORTAVALIGIE</kbd>. Il che vuol dire che c'è ancora gente che canta e c'è ancora gente che gioca. (''Finestra sulle proibizioni'')
*Lei è all'[[orizzonte]]. [...] Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Cammino per dieci passi e l'orizzonte si sposta di dieci passi più in là. Per quanto io cammini, non la raggiungerò mai. A cosa serve l'[[utopia]]? Serve proprio a questo: a camminare. (''Finestra sull'utopia'')
 
==''Splendori e miserie del gioco del calcio''==