Differenze tra le versioni di "Gaio Sallustio Crispo"

→‎Incipit: inserisco l'originale in sezione apposita, anche se la fonte non è indicata. Creo altresì una sezione per la traduzione di Pontiggia
(→‎Citazioni: +1. Il testo latino è tratto dall'edizione citata, che è appunto bilingue. Elimino gli "a capo" e un tag <br> che non mi sembrano previsti dalle convenzioni)
(→‎Incipit: inserisco l'originale in sezione apposita, anche se la fonte non è indicata. Creo altresì una sezione per la traduzione di Pontiggia)
==''La congiura di Catilina''==
===[[Incipit]]===
====Originale====
:''Omnis homines qui sese student praestare ceteris animalibus summa ope niti decet ne vitam silentio transeant veluti pecora, quae natura prona atque ventri oboedientia finxit''. (1,1)
:Tutti gli uomini che desiderano eccedere fra gli esseri del mondo, con ogni mezzo debbono prodigarsi per non condurre oscuramente la vita, come gli animali, che la natura ha foggiato con il capo rivolto a terra, e schiavi del ventre<ref name=":0">traduzione italiana tratta da Sallustio'', La congiura di Catilina,'' a cura di G. Pontiggia, Milano 2010</ref>
 
====Giuseppe Pontiggia====
:Tutti gli uomini che desiderano eccedere fra gli esseri del mondo, con ogni mezzo debbono prodigarsi per non condurre oscuramente la vita, come gli animali, che la natura ha foggiato con il capo rivolto a terra, e schiavi del ventre<ref name=":0">traduzione italiana tratta da Sallustio'', La congiura di Catilina,'' a cura di G. Pontiggia, Milano 2010</ref>
 
====Silvia Perezzani e Sandro Usai====