Apri il menu principale

Silvio Spaventa

politico e patriota italiano
Statua di Silvio Spaventa

Silvio Spaventa (1822 – 1893), politico e patriota italiano.

Citazioni su Silvio SpaventaModifica

  • Dovendo sfilar fra gli applausi sul palcoscenico d'un teatro [durante una festa patriottica per gli esuli napoletani e siciliani], Silvio Spaventa coll'aria seccata del filosofo, che ha il capo a tutt'altro, non avvertì la buca aperta del suggeritore e vi cascò dentro e scomparve. Per fortuna fu tirato su sano e salvo. «Non si era rotto nulla, neppure gli occhiali» e poté tornare a contemplare gli empirei della sua filosofia, come prima. (Ernesto Masi)
  • Le carceri sono luoghi favorevoli alla lettura dei testi di filosofia. Silvio Spaventa, zio di Croce, spese, e spese bene, gli anni dell'ergastolo nella meditazione delle opere di Hegel. (Leo Valiani)

Altri progettiModifica