Apri il menu principale

Shabkar Tsokdruk Rangdrol

yogin e poeta tibetano

Shabkar Tsokdruk Rangdrol (1781 – 1851), yogin e poeta tibetano.

  • Soprattutto, devi costantemente allenare la tua mente ad essere amorevole, compassionevole e piena di bodhicitta. Devi rinunciare a mangiare carne, perché è molto sbagliato mangiare la carne degli esseri senzienti a noi parenti.
Above all, you must constantly train your mind to be loving, compassionate, and filled with Bodhicitta. You must give up eating meat, for it is very wrong to eat the flesh of our parent sentient beings.[1]

NoteModifica

  1. (EN) Da The Life of Shabkar: The Autobiography of a Tibetan Yogin, traduzione di Matthieu Ricard, State University of New York Press, Albany, 1994, p. 541. ISBN 0-7914-1835-9

Altri progettiModifica