Scott Adams

fumettista statunitense

Scott Adams (1957 – vivente), autore di fumetti statunitense.

Scott Adams (2017)

Citazioni di Scott Adams

modifica
  • In pratica, è possibile scoprire delle sinergie tra qualunque coppia di aziende. Per esempio, supponiamo che un'azienda produca detersivi per lavarici e l'altra bibite gassare e giornali unoristici. C'è una sinergia naturale, perché ogni cliente che rida bevendo una bevanda gassata avrà bisogno poi di lavarsi gli abiti inzaccherati da quello che gli è uscito dal naso.[1]
  • Da quando l'ignoranza è diventata un punto di vista?
When did ignorance become a point of view?[2]
  • Mi voglio identificare come una donna nera [...] per non perdere opportunità lavorative.
I'm going to self-identify as a Black woman [...] I don't want to completely take myself out of the conversation for the job.[3]
  • Ogni manager ha bisogno di essere circondato da alcuni leccapiedi. I leccapiedi non hanno alcun valore pratico, ma non ce l'ha nemmeno un bel fiore, e nessuno pensa che i fiori siano una cattiva idea.[1]
  • Se a quasi la metà di tutti i neri non piacciono i bianchi... allora [i neri] sono un gruppo d'odio. [...] Non voglio avere nulla a che fare con loro. E direi che, visto come stanno andando le cose, il miglior consiglio che darei ai bianchi è quello di starsene alla larga dai neri... perché non c'è rimedio.[4]
  1. a b Da Il manuale di management di Dogbert; citato in Elena Spagnol, Enciclopedia delle citazioni, Garzanti, Milano, 2009. ISBN 9788811504894
  2. Cfr. When did ignorance become a point of view?, Andrews McMeel Publishing, 1º settembre 2000. ISBN 978-07-407-1839-7
  3. Da un post sul profilo ufficiale twitter.com, 27 gennaio 2022.
  4. Da un video sul canale ufficiale @RealCoffeewithScottAdams, youtube.com; citato in Le accuse di razzismo contro il creatore del fumetto Dilbert, ilpost.it, 26 febbraio 2023.

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica