Robert Smith Surtees

Robert Smith Surtees (1805 – 1864), giornalista e scrittore britannico.

Citazioni di Robert Smith SurteesModifica

  • È meglio lasciare che il cavallo segua la sua strada, e fingere che sia la tua. Non c'è segreto più intimo di quello che c'è tra un cavaliere e il suo cavallo.
It is best to let the horse go his way, and pretend it is yours. There is no secret so close as that between a rider and his horse.[1]
  • La sola regola infallibile che conosciamo è che un uomo che dice sempre di essere un gentiluomo non lo è.[2]
  • Meglio essere ammazzati che spaventati a morte.
Better be killed than frightened to death.[3]

NoteModifica

  1. Da Mr. Sponge's Sporting Tour, cap. 30.
  2. Da Ask Mamma, 1; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013, n. 2155. ISBN 9788858654644
  3. Da Mr. Facey Romford's Hounds, cap. 39.

Altri progettiModifica