Apri il menu principale

Robert Greene

scrittore statunitense
Robert Greene

Robert Greene (1959 – vivente), scrittore statunitense.

L'arte della seduzioneModifica

IncipitModifica

Tutti disponiamo del potere di attrarre, di quella capacità di attirare a noi gli altri e di mantenerli sotto il nostro incantesimo. Ben pochi, tuttavia, sono consapevoli di questo potenziale interiore, e immaginano il fascino come un tratto quasi mistico proprio di pochissimi, che gli altri sono condannati a non possedere. Ciononostante, tutto quello che dobbiamo fare per realizzare il nostro potenziale è capire cosa, nel carattere di una persona, stimola naturalmente gli altri, e svilupparequeste qualità latenti.

CitazioniModifica

  • Un seduttore non spegne e accende un potere di cui è dotato. Ogni occasione sociale, ogni interazione personale è vista come una potenziale seduzione. Il potere che un seduttore ha su un uomo o su una donna funziona nei vari ambiti sociali perché lui ha imparato a minimizzare l'elemento sessuale tuttavia senza rinunciarvi. (in prefazione, p. 21)
  • Il seduttore, di fatto, vede il mondo come la sua camera da letto. (in prefazione, p. 21)
  • Il seduttore guarda alla vita come fa il guerriero. Vede in ogni individuo un castello cinto da mura da assediare. (in prefazione, p. 21)
  • Il seduttore non improvvisa; non lascia nulla al caso. (in prefazione, p. 21)
  • Nella seduzione si presenta spesso un dilemma: per sedurre bisogna pianificare e calcolare, ma se la vostra vittima sospetta motivi ulteriori, si metterà sulla difensiva. Inoltre, se apparirete eccessivamente controllati, ispirerete timore e non desiderio. (p. 49)

BibliografiaModifica

  • Robert Greene, L'arte della seduzione (The Art of Seduction), a cura di Joost Elffers, traduzione di Barbara Piccioli, Baldini Castoldi Dalai, Milano 2001. ISBN 978-88-6073-420-4

Altri progettiModifica