Rachel Carson

biologa e zoologa statunitense

Rachel Louise Carson (1907 – 1964), biologa e zoologa statunitense.

Rachel Carson

Citazioni di Rachel CarsonModifica

  • Anche nelle vaste e misteriose distese marine ritorniamo alla verità fondamentale secondo cui nulla vive per conto proprio.[1]
  • Il più allarmante degli attacchi dell'uomo all'ambiente è la contaminazione dell'aria, terra, fiumi e mari con materiali pericolosi e persino letali.[2]
  • L'uomo fa parte della natura e la sua guerra contro la natura è inevitabilmente una guerra contro se stesso.[3]
  • Mi piace definire la biologia come la storia della Terra e della sua vita, passata, presente e futura.[4]
  • Non dovrebbero essere chiamati insetticidi, ma biocidi.[3]

Incipit di Primavera silenziosaModifica

C'era una volta una città nel cuore dell'America dove tutta la vita sembrava scorrere in armonia con il paesaggio circostante. La città si stendeva al centro d'una scacchiera di operose fattorie, tra campi di grano e colline coltivate a frutteto dove, di primavera, le bianche nuvole dei rami in fiore spiccavano sul verde dei prati. D'autunno le querce, gli aceri e le betulle si vestivano di un fogliame rosseggiante che lampeggiava come fiamma tra le scure cupole dei pini. Era quello il tempo in cui le volpi ululavano sulle colline e i daini scorrazzavano silenziosi nella campagna, seminascosti dalla bruma del mattino.

NoteModifica

  1. Citato in AA.VV., Il libro dell'ecologia, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2019, p. 15. ISBN 9788858024362
  2. Citato in AA.VV., Il libro della biologia, traduzione di Anna Fontebuoni, Gribaudo, 2022, p. 307. ISBN 9788858039595
  3. a b Citato in AA.VV., Il libro dell'ecologia, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2019, p. 247. ISBN 9788858024362
  4. Citato in AA.VV., Il libro della biologia, traduzione di Anna Fontebuoni, Gribaudo, 2022, p. 12. ISBN 9788858039595

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne