Pita Taufatofua

Pita Nikolas Taufatofua (1983 – vivente), taekwondoka e fondista tongano.

Pita Taufatofua

Citazioni di Pita TaufatofuaModifica

  • Il taekwondo ce l'ho nel sangue, anzi è il mio sangue [...] Un giorno mi sono detto. qual è la disciplina più dura del mondo? E ho scelto il fondo [..] è come uno che ha una casa e ne vuole un altra altrove, io volevo cimentarmi con un'altra disciplina.[1]
  • Per noi era importante far conoscere la nostra cultura al mondo. Dissi che volevo sfilare [alla cerimonia d'apertura dell'olimpiade di Rio de Janeiro 2016] con quello che indossavano i nostri antenati 200 anni fa ed è questo quello che ho fatto.
For us it was important to get our culture out to the world. I said to them I want to march in what our ancestors wore 200 years ago and this is what it was.[2]
  • Uso la disciplina del taekwondo per aiutare le persone. Lavoro a tempo pieno, mi alleno a tempo pieno e studio a tempo pieno.
I use the discipline of taekwondo to help people. I work full time, I train full time and I study full time.[3]
  • Voglio essere uno canoista sprint. È uno sport che mi sta a cuore perché è quello che hanno fatto i miei antenati per migliaia di anni quando hanno colonizzato le isole polinesiane.
I want to be a sprint kayaker. It's a sport that's close to my heart as it's what my ancestors did for thousands of years when they colonised the Polynesian islands.[4]

NoteModifica

Altri progettiModifica