Pietro Ramo

filosofo francese

Pierre de la Ramée (in latino Petrus Ramus, italianizzato in Pietro Ramo; 1515 – 1572), filosofo francese.

  • L'uomo è confinato nei limiti angusti del corpo, come in una prigione, ma la matematica lo libera, e lo rende più grande dell'intero universo... Sballottato qua e là, senza meta, dalla tempesta delle passioni, la matematica gli restituisce la pace interiore, risolvendo armoniosamente i moti opposti dell'anima, e riconducendola, sotto la guida della ragione, all'accordo e all'armonia.[1]
Pietro Ramo

NoteModifica

  1. Da Institutiones Dialecticae; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 88-17-14603-X

Altri progettiModifica