Paul Langevin

Fisico, chimico e filosofo francese

Paul Langevin (1872 – 1946), fisico francese.

  • [Sulla relatività ristretta] Ritornando sulla Terra, invecchiato di due anni, [il viaggiatore] si inerpicherà fuori dal veicolo e vedrà che sul nostro globo sono trascorsi almeno due secoli.[1]
Paul Langevin

Citazioni su Paul LangevinModifica

Albert EinsteinModifica

  • Avevo già saputo della morte di Langevin. Era uno dei miei conoscenti più cari, un vero santo, e di grande talento per di più. È vero che i politici hanno sfruttato la sua bontà, perché era incapace di penetrare le motivazioni squallide, troppo estranee alla sua natura.
  • Il suo desiderio di promuovere una vita migliore per tutti gli uomini era forse anche più forte della sua bramosia per una pura illuminazione dell'intelletto. Così accadeva che dedicasse molto del suo tempo e della sua energia vitale all'illuminazione politica.
  • Sono così rare le persone, in qualunque generazione, in cui una chiara comprensione della natura delle cose si unisca a un intenso sentimento per la sfida della vera umanità e a una capacità di impegno militante. Quando se ne va un uomo del genere, lascia un vuoto che sembra intollerabile a chi gli sopravviva.

NoteModifica

  1. Citato in AA.VV., Il libro della fisica, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2021, p. 282. ISBN 9788858029589

Altri progettiModifica