Citazioni sull'ottico.

  • Ma gli occhialari anch'essi tengono dietro ai vetrari; e convengono insieme, come fa il fiore con l'erba, perché gli occhiali detti latinamente conspicilla (de' quali fa menzione Plauto con quelle parole: «conspicillo uti necesse est»[1]), hanno la loro origine de' vetrari, ma par ch'acquistino una certa lor forma propria da quelli che occhialari communemente nominiamo. In Francia se ne fanno de' perfetti, e così a Venezia, dove in merciaria si trovano i maestri di questo mestiero, fra' quali al presente son famosi Lorenzo occhialaro all'Occhial grande a S. Salvatore, e Pietro occhialaro all'Angiolo a S. Giuliano. (Tommaso Garzoni)
Un ottico all'opera in una stampa germanica del 1568.

NoteModifica

  1. «Bisogna far uso degli occhiali».

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica