Nikolaj Konstantinovič Michajlovskij

critico letterario e sociologo russo

Nikolaj Konstantinovič Michajlovskij (1842 – 1904), sociologo e critico letterario russo.

  • Riguardo al conte Tolstoj si sentono dire continuamente due cose: che è un narratore di straordinaria qualità e un pensatore mediocre. Questo è diventato quasi un assioma che non ha bisogno di dimostrazione. (da La mano destra e la mano sinistra di Lev Tolstoj, 1875)[1]
Nikolaj Konstantinovič Konstantinovič

NoteModifica

  1. Citato in Sergio Bertolissi, Tolstoj e l'autocrazia, in Lev Tolstoj, Lettere agli zar (1862-1905), Laterza, Bari, 1995, p. VII. ISBN 88-420-4654-X.

Altri progettiModifica