Nerve growth factor

(Reindirizzamento da Nerve Growth Factor)
Struttura del NGF

Citazioni sul Nerve growth factor (NGF) o fattore di crescita nervoso.

Rita Levi-MontalciniModifica

  • Il NGF avrebbe aperto di fronte a noi panorami e orizzonti sempre più vasti nella ricerca della sua collocazione all'interno della scacchiera delle neuroscienze.
  • L'evidenza che il NGF circola senza limitazioni di organo o strutture, né confini di sistema, conferisce a questa molecola ruoli chiave nell'omeostasi globale dell'organismo.
  • Nel marzo del 1959, [...] riscuotevamo per la prima volta una grande successo riportando i risultati degli esperimenti che dimostravano la presenza del NGF non soltanto nei tumori, ma anche nel veleno di serpenti e nelle ghiandole salivari di topo e la natura proteica e apparentemente identica del fattore isolato da queste tre sorgenti così differenti l'una dall'altra.
  • Nell'atmosfera esuberante di vita della vigilia del carnevale a Rio de Janeiro, il NGF uscì per la prima volta dall'incognito nel tardo autunno 1952, dando prova della sua miracolosa proprietà di far crescere in poche ore una densa raggiera di fibre nervose da cellule toccate dalla sua bacchetta.
  • Nella vigilia del Natale 1986, il NGF apparve di nuovo in pubblico sotto la luce dei riflettori, nel fulgore di un salone addobbato a festa alla presenza dei reali di Svezia [...]. Avvolto in un mantello nero, il NGF s'inchinò al re e per un attimo abbassò la visiera che gli copriva il viso. Ci riconoscemmo nella frazione di pochi secondi, quando vidi che mi cercava tra la folla che lo applaudiva. Rialzò la visiera, e scomparve così come era apparso. Ritornò alla vita errabonda nelle foreste popolate dagli spiriti che di notte vagano sui laghi gelati del Nord dove ho trascorso tante ore solitarie della mia prima giovinezza? Ci rivedremo ancora, o in quell'attimo è stato esaudito il mio desiderio di tanti anni di incontrarlo e ne perderà definitivamente le tracce?

Altri progettiModifica