Neoplatonismo

movimento filosofico

Citazioni sul neoplatonismo.

  • Dicono, è vero, che il tuo Figlio unigenito, coeterno a te, sussiste avanti tutti i tempi e al di là di tutti i tempi, che le anime partecipano della sua pienezza per la loro beatitudine, si rinnovellano e diventano sapienti per la tua eterna sapienza; ma non dicono che «Egli è morto nel tempo per i peccatori, che Tu non risparmiasti il tuo Figlio unico, ma lo abbandonasti al sacrificio per noi tutti» [Rm V, 6; VIII, 32]. (Agostino d'Ippona)
Bassorilievo romano raffigurante Plotino con i suoi discepoli
  • Neoplatonismo. – Il Saggio aspira a raggiungersi all'Assoluto, al Primo, all'Uno, che è l'arcano in sé, il principio sovra-intellettuale, e perciò inconcepibile, dei due mondi opposti del senso e dell'intelletto, della natura e delle idee; e poiché non può egli comprenderlo in sé, spera almeno di restarvi egli compreso e unito, e perdersi in lui: cosa rara e difficile, a cui si perviene mediante l'ascesi e l'estasi, e che non venne fatta più che tre o quattro volte a Plotino. Ma quelle poche volte bastano per tutte; non si misura alla stregua del tempo il godimento assoluto. (Angelo Camillo De Meis)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica