NCIS: Los Angeles (nona stagione)

lista di episodi della nona stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: NCIS: Los Angeles.

NCIS: Los Angeles, nona stagione.

Episodio 1, Il guastafesteModifica

  • Callen: Riesci a disinnescarla o no?
    Sam: No se continui a guidare così!
    Callen: Ah, se preferisci guidare tu, per me va bene!
    Sam: Lo farei volentieri ma come artificiere sei anche peggio che come pilota!

Episodio 3, Nuovi equilibriModifica

  • Callen: Non sperare che venga a pesca con te, ci sono stati tanti avvistamenti di squali.
    Sam: Attaccano solo se vengono infastiditi.
    Callen: Già, comunque io preferisco restare sulla terra ferma... così non vengo divorato!
  • Sam: Eccola è quella.
    Callen: Galleggia... è già qualcosa.
    Sam: Ci vorrà un attimo a rimetterla in forma perfetta.
    Callen: Ci vorranno un bel po' di tempo e parecchio lavoro.
    Sam: Non importa.
    Callen: E non è poi tanto male. Insieme ce la faremo.
    Sam: Insieme?
    Callen: Già. La mia ispirazione, la mia visione, i tuoi capitali. Sarà la barca più bella del mondo.

Episodio 8, Vecchie feriteModifica

  • Callen: Bene, vedo che qui c'è stata una festa. Hai bevuto tutto tu?
    Sam: No, mi ha aiutato Otis.
    Callen: Hai dato del whiskey a un leone marino?
    Sam: Per chi mi hai preso, lui ha bevuto solo birra!

Episodio 10, Nel nome del padreModifica

  • Kensi: Poteva uccidermi, ma non l'ha fatto.
    Callen: Non dimenticare che ci ha sparato con un lanciarazzi. Non direi che sia un tipo molto caritatevole!

Episodio 14, Missione VietnamModifica

  • Mosley: Ho dato a quattro agenti il permesso di entrare in un paese straniero per salvare una leggenda dell'NCIS, senza autorizzazione governativa né supporto dalle autorità locali. Non so ancora se questo si chiama altruismo o suicidio.
    Hidoko: È umanità signora. La qualità migliore di una persona.
    Mosley: Fantastico! Ricordalo a tutti quando questo mi costerà la carriera.
  • Chegwidden: Che hai fatto?
    Bridges: Mi scappava.
    Deeks: Di nuovo?
    Bridges: Quando avrai la mia età tu porterai il pannolone.
    Deeks: Almeno non dovremmo fermarci ogni dieci minuti!
    Bridges: Che vuoi, ce l'hai con me, signor hippie?
    Deeks: Scusi, sbaglio o ha detto hippie? Siamo nel 2018, ha un flashback?

Episodio 15, Oneri e onoriModifica

  • Mosley: Hetty, immagino tu sappia perché mi hanno mandata qui.
    Hetty: Sì, mi sono fatta un'idea.
    Mosley: Non è niente di personale. Non prenderlo come un attacco al lavoro che hai svolto qui a Los Angeles... ma il fatto è che queste squadre non sono mai destinate a rimanere unite per sempre.
    Hetty: E io lo capisco.
    Mosley: Tra i membri si crea molta confidenza, cadono le barriere e nascono rapporti.
    Hetty: Hai descritto quella che io chiamo famiglia.

Episodio 17, L'officinaModifica

  • Kensi: Quindi non mi farai mai guidare.
    Sam: Solo se mi dovessero sparare, mi pugnalassero e dovessi subire un trauma invalidante.
    Kensi: Dovresti essere ferito?
    Sam: E perdere conoscenza. In quel caso farei guidare te.
    Kensi: Mh, incrociamo le dita!
  • Il vero coraggio parte sempre dal cuore. (Hetty)

Episodio 19, Oltre il limiteModifica

  • Callen: Che cosa vuoi.
    Deeks: So che sei abituato a confidarti con Sam e voglio che tu sappia che sono qui per te.
    Callen: Non ce n'è bisogno.
    Deeks: Mi risulta che la tua Anna sia sotto inchiesta per aver ucciso Sokolov e tu non hai mai detto una parola sull'argomento.
    Callen: Perché non c'è molto da dire.
    Deeks: Davvero?
    Callen: Ancora non so come stiano le cose.
    Deeks: Lo capisco.
    Callen: Ho fatto rapporto ma nessuno mi ha ancora interrogato direttamente e questo lo trovo strano. Tu come la vedi?
    Deeks: Come poliziotto, ti direi che questo cose richiedono sempre un po' di tempo, ma come avvocato ti consiglierei di usare sempre la stessa versione, come tuo amico ti dirò che devi seguire il tuo cuore perché... qualunque cosa tu faccia influenzerà il resto della tua vita. [E mette una mano sulla spalla di Callen]
    Callen: Sam non mi tocca mai.
    Deeks: È troppo vero? Ero andato bene!

Episodio 23, PromesseModifica

  • Callen: Vedete un ufficio dell'ATF?
    Deeks: No, ha portato Miguel Reyes in quello che sembra un insignificante e anonimo ufficio industriale. Cosa facciamo?
    Callen: Se non esce entro 15 minuti andate dentro voi.
    Deeks: Stai scherzando? La Mosley ci uccide se scopre che l'abbiamo seguita!
    Callen: Voi state solo eseguendo degli ordini.
    Kensi: Callen che cosa sta succedendo?
    Callen: Non lo so... quindi dovete entrare.
    Deeks: È la fine delle nostre carriere. Ci si rivede su Linkedin!

Altri progettiModifica