Murray Gell-Mann

fisico statunitense

Murray Gell-Mann (1929 – 2019), fisico statunitense.

  • Com'è possibile che scrivere qualche formula semplice ed elegante possa descrivere i processi regolari universali della natura?[1]
  • Il nostro lavoro è un delizioso passatempo.[2]
Murray Gell-Mann nel 2012
Medaglia del Premio Nobel
Per la fisica (1969)

Citazioni su Murray Gell-MannModifica

  • Murray Gell-Mann, ben noto per i suoi contributi alla teoria delle particelle elementari, sostiene che in fisica tutto quanto non è espressamente vietato è obbligatorio. Gell-Mann pensava alle particelle elementari, alla meccanica dei quanti e in particolare all'effetto tunnel. Molti processi atomici o subatomici, [...] non avverrebbero se non esistesse l'effetto tunnel che agisce da catalizzatore. Tale effetto assegna una probabilità non nulla, sebbene piccola, a tutti i fenomeni fisici previsti dalla teoria dei campi: basta attendere abbastanza a lungo ed essi si dovranno verificare. (Tullio Regge)

NoteModifica

  1. Citato in AA.VV., Il libro della scienza, traduzione di Martina Dominici e Olga Amagliani, Gribaudo, 2018, p. 304. ISBN 9788858015001
  2. Citato in AA.VV., Il libro della scienza, traduzione di Martina Dominici e Olga Amagliani, Gribaudo, 2018, p. 307. ISBN 9788858015001

Altri progettiModifica