Apri il menu principale

Miron Costin

politico e storico moldavo

Miron Costin (1633 – 1691), politico e storico moldavo.

Citazioni di Miron CostinModifica

  • È la terra d'Italia piena, come si dice, come una melagrana, piena di città e contrade meravigliose, una moltitudine fitta di gente, fiere famose, ricolme di ogni cornucopia. Per la grande civiltà e bellezza di quel paese, lo hanno chiamato il paradiso terrestre. Il suo suolo, le sue città, i giardini, l'assetto delle case, assai confortevoli per il vivere umano, un cielo mite, giocoso e salubre, un caldo non eccessivo, inverni non troppo rigidi non hanno pari nel mondo.[1]

NoteModifica

  1. Traduzione di M. Popescu. Da De neamul moldovenilor, din ce țară au ieşit strămoşii lor (Della stirpe dei moldavi, da quale paese sono sorti i loro antenati), citato in in Letteratura universale, a cura di Luigi Santucci, vol. 34, Fratelli Fabbri Editori, Milano, p. 126.

Altri progettiModifica