Apri il menu principale

Marco Guazzo (1480-1556), storico italiano.

Errori d'AmoreModifica

  • È poco male | Quel fallo poi che al fin in ben riesse.[fonte 1] (da Filarco, atto V).
  • (Et) io daltro non tengo fantasia | Che uscir de servitù, de povertate; | Niuna altra cosa credo al mondo ria.[fonte 2] (da Filoro, atto II).
  • Niun giammai fuggir debbe il consiglio.[fonte 3] (da Filarco, atto I).

NoteModifica

FontiModifica

  1. Citato in Harbottle, p. 295
  2. Citato in Harbottle, p. 327
  3. Citato in Harbottle, p. 370

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica