Luigi Godard

Luigi Godard (1741 – 1825), poeta e religioso italiano.

SonettoModifica

IncipitModifica

A piè del tronco, ove morendo il figlio
Ostia si svena al Genitor diletto,
Stassi l'augusta Madre, immota il ciglio,
Da settemplice stral trafitta il petto.

CitazioniModifica

  • [Maria] Sebben del duol l'inferocito artiglio | Il cor le fieda a palpitar costretto, | Pur per fissa del ciel legge e consiglio | Raffrena il pianto ed il materno affetto. (p. 106)
  • [Maria] Come Sionne a tanto orror s'indura, | Come ogni muta tomba il sen disserra: | E non piangi? Ah! per te piange natura. (p. 106)

BibliografiaModifica