Leslie Halliwell

Leslie Robert James Halliwell (1929 – 1989), storico del cinema, critico ed enciclopedista britannico.

Incipit di Mani dalle lunghe ditaModifica

Di solito io non sogno. Per di più, prima di incontrare Paul Binet, non avevo mai avuto in vita mia un'esperienza che si potesse considerare soprannaturale. Prendevo la vita come veniva; ero contento del mio lavoro e dei miei divertimenti; ritenevo che ogni cosa avesse una spiegazione scientifica. Tutto quello che avevo fatto di un certo valore consisteva nell'aver gettato un po' di luce su oscuri avvenimenti storici o letterari. Non mi attira il mistero: io gli do una spiegazione. In particolare, ho smascherato diverse imposture alle quali si attribuiva una natura occulta. Eppure ora mi trovo a raccontare una serie di avvenimenti che sfidano l'analisi razionale. Forse il fatto stesso di ricapitolare una sequenza cronologica può portare un ulteriore chiarimento. Temo tuttavia di no.

BibliografiaModifica

  • Leslie Halliwell, Mani dalle lunghe dita, traduzione di Gianni Pilo, in "L'orrore del buio", a cura di Karl Edward Wagner, Newton & Compton, 1996. ISBN 8881831988

Altri progettiModifica