Leopoldo Carlesimo

scrittore italiano

Leopoldo Carlesimo (–), scrittore italiano.

Incipit di BaobabModifica

Jacques Ledocq era un imprenditore abbastanza noto nei paesi francofoni che affacciano sul golfo di Guinea. Di origini normanne, cinquantenne, la sua società aveva sede ad Abidjan e si occupava di trivellazioni. Possedeva un certo numero di macchine, tutte piuttosto malandate, sparse in diversi cantieri in Togo e nel Benin, in Costa d'Avorio e nel Burkina Faso.
D'aspetto, Ledocq era un uomo piuttosto robusto, di statura superiore alla media, scuro di carnagione e asciutto malgrado l'età. Aveva occhi sottili, profondamente intagliati sotto la fronte bassa, uno sguardo mobile e inquieto e un'aria spavalda che piaceva molto alle donne. Tutto il resto – i capelli lunghi e arruffati sempre in disordine, la barba non curata, gli abbondanti tatuaggi che ricoprivano il petto e le spalle – tutto il resto era forse il residuo di una precedente epoca della sua vita.

BibliografiaModifica