Leonardo Padura Fuentes

scrittore e giornalista cubano

Leonardo Padura Fuentes (1955 – vivente), scrittore e giornalista cubano.

Leonardo Padura Fuentes
Dai Maya a Blade Runner fascino (e realtà) delle profezie, Corriere della sera, 29 agosto 2009
  • [Sul riscaldamento globale] Il mondo si incammina verso una conclusione tragica e l'uomo moderno, che negli ultimi duecento anni ha inquinato, desertificato, avvelenato il pianeta e scisso l'atomo per trasformare la sua energia in armi di annientamento, resta l'unico responsabile di quel che si profila all'orizzonte.
  • Nell'ambito di governi e istituzioni scientifiche, come tra i comuni cittadini, in questi ultimi anni si è sviluppata una maggior consapevolezza dei rischi che corrono la Terra e la sua specie dominante.
  • Sin dalle origini della letteratura e della scienza, l'uomo è stato ossessionato dall'incubo di devastazioni che minacciano di annientare la civiltà e il pianeta stesso. L'opera più famosa della cultura occidentale, La Bibbia, si conclude appunto con la rivelazione di San Giovanni, o Apocalisse, nella quale l'apostolo visionario tratteggia una battaglia di proporzioni immani, scatenata dalle forze celesti, e destinata a cancellare dalla Terra un'umanità pervertita e condannata, prima di cedere il passo a una nuova dimensione.

Incipit di alcune opereModifica

Paesaggio d'autunnoModifica

«Ti decidi o no, cazzo...» urlò alla fine verso un cielo che gli sembrò limpido e tranquillo, ancora dipinto con l'ingannevole tavolozza blu del mese di ottobre; lo gridò con le braccia aperte a croce, il petto nudo, cacciò fuori il reclamo disperato con tutta la forza dei polmoni, per liberare la voce e anche per verificare di avercela ancora, una voce, dopo che per tre giorni non aveva aperto bocca.[1]

Passato remotoModifica

Non ebbe bisogno di pensarci per capire che la cosa più difficile sarebbe stata aprire gli occhi.[1]

NoteModifica

  1. a b Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progettiModifica