Kōan

racconto paradossale buddista stimolante la meditazione

Raccolta di kōan.

  • Che colore ha il vento?[1]
  • È come un bufalo d'acqua che passi attraverso una finestra. La sua testa, le corna, le quattro zampe passano tutte. Perché non riesce a passare anche la coda?[2]
  • Ferma il suono della campana del tempio lontano.[3]
  • Il discepolo chiese a Joshu:
    «Maestro, anche il cane ha la natura di Buddha
    «Mu.[4]»[5]
  • La corrente rapida non ha portato via la luna.
Le courant rapide n'a pas emporté la lune.[6]
  • Qual è il suono di una sola mano che applaude?[7]
  • Se lo ascolti con le orecchie non lo cogli, solo quando lo udirai con gli occhi lo coglierai.[8]
  • Tutte le cose ritornano all'Uno, ma quest'Uno, dove ritorna?[9]
  • Un'oca è intrappolata in una bottiglia – senza rompere la bottiglia o far male all'oca, liberatela.[7]

NoteModifica

  1. Citato in Piccolo breviario zen, a cura di David Schiller, traduzione di Francesco Saba Sardi, Sonzogno, Milano, 1996, p. 330. ISBN 88-454-0718-7
  2. Citato in Piccolo breviario zen, p. 355.
  3. Citato in Anna Maria Iten Shinnyo Marradi, L'eco della valle: sulle note dello Zen, Mimesis, Milano. 2022, p. 29. ISBN 9788857593814
  4. In giapponese: nulla. Cfr. Il dito e la luna, p. 84, nota 1.
  5. Citato in Alejandro Jodorowsky, Il dito e la luna, Mondadori, Milano, 2017, p. 84. ISBN 9788852082924
  6. (FR) Citato in Marc Halévy, Le taoïsme: un joli rêve de papillon, Eyrolles, Parigi, 2016, p. 150. ISBN 9782212424812
  7. a b Citato in Ken Wilber, Lo Spettro della Coscienza, Edizioni Crisalide, Spigno Saturnia, p. 234. ISBN 88-7183-026-1
  8. Citato in Simonetta Farnesi, Manuale di consapevolezza: dalla A-limentazione allo Z-en, Youcanprint, Tricase, 2018, p. 256. ISBN 978-88-278-4538-7
  9. Citato in Daisetz Teitaro Suzuki, Saggi sul buddhismo Zen, traduzione e introduzione di Julius Evola, Edizioni Mediterranee, Roma, 2003, vol. I, p. 238. ISBN 88-272-0147-5

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica