Julij Borissovič Margolin

Julij Borissovič Margolin (1900 – 1971), scrittore e pensatore ebreo russo.

  • Si possono propagandare le opinioni, le dottrine, le idee, i programmi e gli ideali. Non si propagandano i fatti, i fatti si portano a conoscenza. Non si propagandano le conoscenze. Le conoscenze si diffondono. (da Parižskij otčet, in Zarubež'e, dicembre München 1975[1])

NoteModifica

  1. Citato in Mario Corti, Introduzione a Le testimonianze del Tribunale Sacharov sulla violazione dei diritti dell'uomo nell'Unione Sovietica, Cooperativa editoriale «La Casa di Matriona», Milano 1976.