Jose Maria Sison

scrittore e politico filippino

Jose Maria Sison (1939 – vivente), rivoluzionario e scrittore filippino.

Jose Maria Sison

Principî fondamentali del marxismo-leninismoModifica

IncipitModifica

Il marxismo è un'ideologia completa, la quale spazia dalla filosofia alla strategia e alla tattica. Non cerca soltanto di interpretare il mondo, ma di mutarlo[1]. Acclamato in quanto universale, serve come guida e metodo generale di comprensione e pratica, sia per le scienze naturali, che nelle scienze sociali.

Marxism is a comprehensive ideology, ranging from philosophy to strategy and tactics. It seeks not only to interpret the world but to change it. It is acclaimed as universal, serving as guide and general method of cognition and practice in both natural and social sciences. (p. 11)

CitazioniModifica

  • Si può osservare come il marxismo o marxismo-leninismo, nonostante sia una teoria basati sugl'insegnamenti fondamentali di Marx ed Engels, sia in continuo sviluppo, al passo con i continui cambiamenti del mondo e con le peculiarità dei [singoli] Paesi. Oggi il marxismo è [in generale] la guida acclamata della transizione mondiale del capitalismo verso il socialismo, e in particolare – nei Paesi semi-coloniali e semi-feudali – il compimento della rivoluzione democratica e della transizione verso il socialismo.
It may be observed that although Marxism or Marxism-Leninism is a theory based on the fundamental teachings of Marx and Engels, it is continuously developing, in stride with the ever-changing world and with the particularities of countries. Marxism today is the acclaimed guide to the world transition of capitalism to socialism and, in semi-colonial and semi-feudal countries particularly, the completion of the democratic revolution and transition to socialism. (p. 13)
  • Le scienze naturali dimostrano che l'Homo sapiens [...] si sia differenziato solo circa 50 000 – 60 000 anni fa[2]. Sebbene la Terra fosse priva di coscienza umana, questo pianeta esisteva. Non si può che rimanere sbalorditi dall'enorme quantità di tempo necessaria per l'evoluzione della materia da inorganica a organica, alla differenziazione tra flora e fauna, fino alla differenziazione degli ominidi (scimmie antropomorfe) e dell'Homo sapiens.
    Sicché possiamo facilmente affermare che la materia può esistere indipendentemente dalla coscienza, viceversa quest'ultima non può esistere indipendentemente dalla prima [materialismo]. Quando un maxista si rifà alla realtà oggettiva, sta parlando di cose che esistono indipendentemente da ciò che qualsiasi persona potrebbe pensare.
Natural science shows that homo sapiens or cognitive man is only some 50,000 to 60,000 years old.[2] The earth was bereft of human consciousness and yet this planet existed. One can only be astounded by the enormous amount of time involved in the sequence of inorganic matter, organic matter and the differentiation of flora and fauna down to the differentiation of the hominid (manlike ape) and homo sapiens.
We can therefore easily assert that matter can exist independently of consciousness while the latter cannot exist independently of the former. When Marxists refer to objective reality, they speak of things as existing independently of whatever one may think.
(p. 17)

NoteModifica

  1. Cfr. Karl Marx, Tesi su Feuerbach: «I filosofi hanno solo interpretato il mondo in modi diversi; si tratta però di mutarlo».
  2. a b Available fossil evidence and testing instruments and techniques have so far put the figures back to some 200,000 years ago. [Nota del curatore]

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica