Apri il menu principale

José Antonio Viera Gallo (1943 – vivente), avvocato e politico cileno.

  • Il socialismo può solo arrivare in bicicletta. (attribuita)
El socialismo sólo puede llegar en bicicleta.[1]
Come spiegato da Viera Gallo stesso in un'intervista[2] alla rivista .eco dell'ottobre 2006, nel 1972[1] pubblicò un articolo sul giornale La Tercera di Santiago del Cile nel quale confutava «la tesi dell'opposizione di destra circa le restrizioni che il Governo poneva – a suo parere – all'acquisto di automobili» sostenendo che «le alte velocità delle automobili andavano contro il principio di uguaglianza di accesso e di utilizzo da parte di tutti, salvo che si potenziassero i mezzi di trasporto pubblici». Fu il quotidiano a scegliere il titolo di tale articolo, ovvero: El socialismo sólo puede llegar en bicicleta. Ivan Illich scelse poi questa frase come epigrafe di un testo intitolato Energia ed equità, pubblicato nel 1973 su Le Monde e ripubblicato nel 1978 in Per una storia dei bisogni[3]; come fa notare Viera Gallo, la citazione «divenne molto popolare a quell'epoca, tanto da finire perfino nell'Oxford Dictionary of Quotations».

NoteModifica

  1. a b Ministro Viera Gallo recibe primer Proyecto de Ley para fomentar uso de la bicicleta, Ministerio Secretaria de la Presidencia, sito ufficiale del governo cileno.
  2. M.S., Ivan Illich e Viera-Gallo: origine di una citazione, .eco, n. 8, ottobre 2006.
  3. Il futuro arriva in bicicletta, .eco, n. 8, ottobre 2006.

Altri progettiModifica