Jack Ketchum

scrittore statunitense

Jack Ketchum. pseudonimo di Dallas Mayr (1946 — 2018), scrittore statunitense.

Jack Ketchum alla fiera del libro di Parigi, marzo 2009.

Incipit de La ragazza della porta accantoModifica

Pensate di sapere cosa sia il dolore?
Parlate con la mia seconda moglie. Lei lo sa, o per lo meno crede di saperlo.
Dice che una volta, quando aveva diciannove o vent'anni, si trovò in mezzo a una lotta tra due gatti – il suo e quello del vicino – e uno di loro le si scagliò contro, arrampicandosi su di lei come se fosse un albero e lasciandole graffi e sfregi indelebili su cosce, seno e pancia. Dice che si spaventò così tanto che cadde contro l'antica credenza Hoosier di sua madre, rompendo il piatto in ceramica e lacerandosi 15 centimetri di pelle all'altezza delle costole, mentre il gatto, tutto denti, artigli e furia incontrollabile, scendeva giù lungo il suo corpo. Pare le abbiano messo 36 punti, ed ebbe la febbre per giorni.
La mia seconda moglie dice che quello è il dolore.
Quella donna non sa proprio un cazzo.

BibliografiaModifica

  • Jack Ketchum, La ragazza della porta accanto, traduzione di Linda De Luca, Gargoyle, 2009. ISBN 9788889541371

Altri progettiModifica