Jürgen Klopp

allenatore di calcio e ex calciatore tedesco

Jürgen Norbert Klopp (1967 – vivente), allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco

Klopp nel 2019

Citazioni di Jürgen KloppModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [Prima della Bundesliga 2013-14] Forse possiamo prendere un po' di energia e motivazione dal fatto che non abbiamo vinto niente lo scorso anno. Abbiamo archi e frecce e, se miriamo bene, possiamo colpire il bersaglio. È solo che il Bayern ha un bazooka. La probabilità che colpiscano il bersaglio è chiaramente più alta, ma pare che Robin Hood dopo tutto abbia avuto un certo successo.[1]
  • Se da bambino avessi visto una gara del Barcellona probabilmente mi sarei dato al tennis. Non è un tipo di gioco che mi piace. Io amo il calcio fondato sulla lotta, come quello denominato all'inglese fatto di pioggia, campi pesanti e maglie sporche.[2]
  • [Su Arsène Wenger] Lo adoro come tecnico, è un signore. A lui piace fare possesso palla e far giocare a calcio la propria squadra che suona come un'orchestra. Ma personalmente preferisco l'heavy metal e un calcio fatto di lotta.[2]
  • Quando il tunnel finisce e sbuchiamo sul prato, bam, pare di essere di nuovo partorito da mia madre. È come rinascere. In campo si simula la lotta per la sopravvivenza.[3]
  • [Prima della partita di ritorno contro la Juventus in Champions League] Siamo di fronte alla sfida più difficile nel calcio, segnare contro una squadra italiana a cui basta pareggiare 0-0 per passare. Servirà una partita eccezionale.[4]
  • [Su Stéphanie Frappart, arbitro della finale di Supercoppa UEFA del 2019 vinta come allenatore del Liverpool] Avevo promesso a mia madre di aiutarla, sennò mi avrebbe rimproverato, ma non ce n'è stato bisogno. Era ora che fosse una donna ad arbitrarci.[5]
  • [Rispondendo a una domanda sull'epidemia Covid-19] Non mi piace che su questioni molto serie venga considerata importante l'opinione di un allenatore di calcio. Quello che dice la gente famosa non conta, la mia opinione non conta nulla. Le persone che non sanno nulla, come me, non possono parlare di questi argomenti. Bisogna ascoltare chi ha le competenze e può dire alla gente cosa fare. Io indosso un cappello da baseball e ho la barba fatta male.[6]

NoteModifica

  1. Citato in 5 cose sulla Bundesliga, ilPost.it, 10 agosto 2013.
  2. a b Da un'intervista a the Guardian; citato in Klopp: "Il gioco del Barcellona mi annoia", Calciomercato.it, 4 novembre 2013.
  3. Citato in Klopp: "Il mio calcio è heavy metal, Barcellona perfetto e noioso", Repubblica.it, 25 novembre 2013.
  4. Citato in Klopp: "La Juventus non è imbattibile", it.Eurosport.com, 17 marzo 2015.
  5. Citato in Gaia Piccardi, Frappart, un rosso ai tabù, Corriere della Sera, 1º dicembre 2020, p. 29.
  6. Citato in Klopp: "Coronavirus? Quello che dice la gente famosa non conta", Sport.Sky.it, 4 marzo 2020.

Altri progettiModifica