Ireland Baldwin

Ireland Eliesse Baldwin (1995 – vivente), modella e attrice statunitense.

Ireland Baldwin nel 2016

Ireland Basinger-Baldwin: «Io che ho la pelle dura»

Intervista di Angela Vitaliano, grazia.it, 17 ottobre 2018.

  • [ Ha raccontato dei suoi disordini alimentari, della sofferenza fisica e morale che nella vita le ha causato il dolore. Una scelta coraggiosa e molto importante. Che cosa le ha dato la forza per farlo?] Ne avevo parlato già in altre occasioni, ma poi mi è capitato di ritrovare alcune foto di quel periodo e ho voluto ricordare alle ragazze lì fuori che hanno qualcuno con cui parlare e che voglio aiutarle a guarire. 
  • [Perché è importante amare il nostro corpo, così com'è?] È l’unico che abbiamo ed è ciò che ci permette di andare avanti. È una macchina molto complessa, la dobbiamo trattare nel modo giusto e con il massimo rispetto. È una tale perdita di tempo e di energie odiarlo e desiderare di essere differenti. Se vuoi perdere peso, per essere sano e apparire meglio a te stesso, allora fallo, ma per te. Se sei nato magrissimo e non riesci a prendere qualche chilo nonostante tutto l'impegno possibile, allora amati e accettati come sei. Si tratta di qualcosa che non puoi cambiare, devi imparare ad amare il tuo corpo e devi amarlo da impazzire. Ognuno vorrebbe essere diverso da com'è, eppure siamo tutti bellissimi. Alcuni di noi hanno semplicemente bisogno di un po' di aiuto per riuscire a rendersene conto. 
  • [Parliamo di passioni.] Una delle cose di cui vado più fiera è il mio impegno in difesa degli animali, una passione che ho ereditato da mia madre, lei li ha sempre amati moltissimo. Io li adoro al punto che, in alcuni anni della mia vita, ho avuto persino 14 cani contemporaneamente.
  • [C’è stato un momento nella sua carriera in cui ha pensato: "Ce l’ho fatta"? ] Non penso mai di "avercela fatta", piuttosto che sto scrivendo la mia storia e la sto realizzando proprio mentre la vivo. Ma ci sono ancora tante cose che devo dimostrare. 
  • [Qual è il consiglio che darebbe a una ragazza che volesse seguire le sue orme come modella?] Le direi prima di tutto che bisogna avere la pelle dura ed essere pronte a sentirsi dire un sacco di "No". Sono ben cosciente dei vantaggi che ho grazie al mio cognome, ma ripeto sempre a tutti che non voglio ricevere un trattamento di favore. Le direi anche: "Trova il tuo ritmo e trova il tuo posto in questo settore. Non devi essere qualcosa di definito immediatamente, allarga i tuoi orizzonti e capisci nel tempo che cosa fa per te".

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica