Apri il menu principale
Clara Booth Luce e Henry Robinson Luce

Henry Robinson Luce (1898 – 1967), giornalista ed editore statunitense.

Indice

Citazioni di Henry Robinson LuceModifica

  • Dopo che Chiang Kai-shek sarà sbarcato sulla terra ferma e vi ci sarà stabilito per tre mesi, la minaccia comunista in Asia sarà terminata, e l'intera Asia diventerà anti-comunista.
After Chiang Kai-shek has landed and manteined himself for three month on the mainland, the communist menace to Asia will be finished and the whole of Asia will turn anti-Communist. (22 dicembre 1952[1])
  • Gli affari, più di qualsiasi altra occupazione, sono un costante dialogo con il futuro; sono un calcolo continuo, un esercizio istintivo di preveggenza.[2]
  • [Nel 1960] Io penso che il mondo stia per esplodere entro sette anni. Il pubblico ha diritto a divertirsi in questi sette anni.
I think the world is going to blow up in seven years. The public is entitled to a good time during those seven years.[3]
That fellow will never be Pope.[4]
  • È probabile che entro il 1980 tutta l'energia (elettrica, atomica, solare) sarà virtualmente gratuita.
By 1980 all 'power' (electrical, atomic, solar) is likely to be virtually costless. (da The fabolous future, 1956[5])

NoteModifica

  1. Citato in Christopher Cerf e Victor Navasky, p. 286.
  2. Citato in AA.VV., Il libro del business, traduzione di Martina Dominici e Sonia Sferzi, Gribaudo, 2018, p. 15. ISBN 9788858016589
  3. Citato in Christopher Cerf e Victor Navasky, p. 340.
  4. Citato in Christopher Cerf e Victor Navasky, p. 309.
  5. Citato in Christopher Cerf e Victor Navasky, p. 232.

BibliografiaModifica

  • (EN) Christopher Cerf e Victor Navasky, The Experts Speak, New York, Villard, 1998. ISBN 0-679-77806-3

Altri progettiModifica