Hawaii Five-0 (ottava stagione)

1leftarrow blue.svgVoce principale: Hawaii Five-0.

Hawaii Five-0, ottava stagione.

Episodio 1, Inferno di fuocoModifica

  • Steve: Ehi, ehi, ehi, che ci facevi qui?
    Rey: Mi hai chiesto tu di identificare Midzshif.
    Steve: Ora rientra in casa. [ma Rey scavalca e insegue il criminale]
    Danny: Che buffo!
    Steve: Buffo cosa?
    Steve: Imprevedibile e pazza, sei tu al femminile!
  • Danny: Steve.
    Steve: Sì.
    Danny: Quanto tempo ci resta.
    Steve: Cinque persone, meno di 90 mq, esauriremo l'ossigeno prima di morire bruciati.
    Danny: Potevi mentire, no!
  • Steve: Ora prendete quelle cinghie e fatele passare sotto il fondo della casa. Agganciatele e poi tornate all'interno, avete capito?
    Ray: Questa è una pazzia!
    Lou: No, questo è McGarrett!

Episodio 5, Il sentiero nella forestaModifica

  • Rey: Sono sinceramente sorpresa che McGarrett non ti abbia ancora sparato.
    Danny: Ha tentato, involontariamente...un paio di volte.
  • Danny: Tu sai che era di Max l'idea di travestirsi come i personaggi di Keanu Reeves.
    Jerry: Sì, quando partì gli feci una promessa, mantenere la tradizione. Tu e McGarrett l'adoravate.
    Danny: ...Questo non lo abbiamo mai detto e se sì, mentivamo e parliamo di tre anni fa.

Epidosio 7, IncidentiModifica

  • Junior: È stato facile!
    Lou: Sì, ma di solito i cattivi non vengono da noi, non ti ci abituare!

Episodio 8, Identità nascosteModifica

  • Danny: Sai che penso? Penso che essere stato esposto a quelle radiazioni sia stato un regalo per te.
    Steve: Ah, questa è bella.
    Danny: No, senti, Peter Parker viene morso da un ragno radioattivo e così diventa un supereroe, tu, supereroe, tu entri in contatto con delle radiazioni e diventi un essere umano, eh!
    Steve: Che vuoi dire.
    Danny: Il pre radioattivo Steve, gli avrebbe dato un pugno in faccia, complimenti!
  • Steve: Non mi dire che eri preoccupato per me!
    Danny: Pensa a far atterrare l'aereo, non sei Maverick.
    Steve: Ehi, scusami, mi hai chiamato Maverick? Perché se è così, è forse il più grande complimento che tu mi abbia mai fatto, ti adoro!
    Danny: Atterra e basta, idiota!
  • Steve: Come è andata?
    Jerry: Ah, beh, non troppo male, rispettabile.
    Steve: Fico. Quanto rispettabile?
    Lou: Dodicesimo.
    Steve: Davvero? E su quanti?
    Tani: Dodici.
    Junior: L'importante è partecipare.
    Steve: No, un momento, dodicesimo su dodici. Ma scusate, stavo quasi precipitando ne avete tenuto conto stilando la classifica?
    Lou: Sì, ma sei sempre dodicesimo.
    Ronnie: Avanti baby, hai volato con il ragazzone, è sufficiente, grazie!
    Lou: Bel lavoro asso!
    Steve: Cioè vuoi dire che sono arrivato ultimo? Ultimo, sono ultimo?
    Danny: Sì, ultimo! Meglio che ultimo e morto, no! Sai questi aviatori lo fanno di mestiere, credevi di avere una possibilità? Tu sei tu e loro sono loro...forza Maverick ti offro, ti offro...
    Steve: Ma sembravo così veloce quando ero lassù!

Episodio 9, Morte in mareModifica

  • Danny: Sai, anche io avevo paura di volare su questi affari ma in termini statistici volare è più sicuro che andare in automobile.
    Noeilani: Questo è vero solo per gli aerei, l'elicottero è più pericoloso dell'auto, in effetti è 85 volte più probabile morire in elicottero.
    Danny: Dove l'hai sentito?
    Noeilani: Su Google!
    Danny: Steve, questo non me l'avevi detto!!
  • Tani: Unisciti alla Five 0, è una grande esperienza. Aiuti molte persone, fai la differenza e se dopo due mesi ti prendi un'influenza emorragica, muori. Ottima idea.
    Junior: Be', almeno il lavoro l'hai avuto.
    Danny: Sai qual è il lato positivo? Che non hai dovuto sopportare questo psicopatico per sette anni. Queste cose succedono sempre.
    Tani: Ok, capisco. Quindi stai dicendo che è un bene che oggi morirò?
    Danny: No, solo che ti sei risparmiata molto stress negli ultimi sette anni, capisci? Il lavoro invecchia, guarda me. Prima ero attraente!

Episodio 10, Il futuro è nel passatoModifica

  • [Steve si sta rasando i capelli in bagno mentre Tani, Danny e Junior giocano a carte]
    Tani: Credo che restare chiuso in questa stanza per sei giorni gli abbia dato alla testa.
    Junior: Non dirlo a me, più noioso di così si muore.
    Danny: Non conosci la noia finché non giochi per diciannove volte di fila a Candy Land con tua figlia. Hai dei 6?
    Junior: Ehm, no, pesca.
    Danny: È il cibo, quello che mi sta facendo diventare matto, è il cibo!
    Junior: Sì.
    Tani: Ok, no, no! Nessuno di voi ha il diritto di lamentarsi perché nessuno di voi è una donna che divide il bagno con tre uomini.
    Junior: Sì, hai ragione, siamo disgustosi!
  • Danny: Perché non la smetti e lasci che la calvizie faccia il suo corso. Sta arrivando, parola mia.
    Steve: Prima di tutto devi sapere che sarò seppellito insieme a tutti i miei capelli, ti ringrazio. Secondo, non voglio fare il Grover della situazione, ok? Li sto solo accorciando un po', è un taglio militare.
    Danny: Basta che non ti metti a tagliare sotto la cintura, va bene? Quel lavandino lo usiamo tutti.
  • Ora ti dico cos'è rischioso. Lo vedi? Quello è Steve McGarrett. Se lasci Steve McGarrett in una stanza senza un piano, sai che cosa farà? Se ne inventerà uno da solo e non sarà solo rischioso, sarà sicuramente la cosa più fuori di testa al mondo che tu o io potremmo immaginare! Quindi te lo chiedo per favore, dimmi che c'è un'altra opzione! (Lou)
  • Lou: Lei mi sta dicendo l'alternativa al disinnescare una bomba sensibile al movimento è far esplodere un'altra bomba qualche metro più in là?
    Artificiere: Quattro metri.
    Lou: Lei è parente di McGarrett? Perché questa è una cosa che inventerebbe lui!!

Episodio 11, Natale specialeModifica

  • Danny: Sarai orgoglioso, hai rubato i biscotti di Babbo Natale.
    Steve: D'accordo, adesso lascia che ti spieghi una cosa.
    Danny: Prego, spiegami una cosa, ne ho bisogno disperatamente.
    Steve: Se Babbo Natale mettesse le sue dita a salsiccia su questi biscotti, commetterebbe una violazione di domicilio. Ci hai mai pensato?
    Danny: Anche tu sei entrato in casa mia. No, non ci ho pensato.
    Steve: No?
    Danny: Anche tu l'hai fatto.
    Steve: Nessuna violazione.
    Danny: Invece sì.
    Steve: Ho usato la chiave che è dietro il sasso che hai lasciato là fuori, che tu hai messo lì per le emergenze.
    Danny: Qual è l'emergenza?
    Steve: La voglia di biscotti.

Episodio 19, Scheletri nell'armadioModifica

  • Quando il tuo cervello si spegne, tu, chiudi la bocca. (Danny)
  • Lou: Gli estintori ce li abbiamo?
    Jerry: Dipende...conta quello che Danny usa come fermaporta?

Episodio 20, La tomba del reModifica

  • [Steve sta sparando contro un criminale]
    Catherine: Io preferirei che non lo facessi!
    Steve: Cosa?
    Catherine: Ha una bomba Steve! Se muore, perderò qualsiasi chance di trovare Ashad.
    Steve: Un momento, metti in dubbio la mia precisione? Se è così, mi ferisci seriamente!

Episodio 23, Genitori e figliModifica

  • Danny: Quale consiglio?
    Steve: Dovrei giocare a golf per ridurre lo stress.
    Danny: Oh, sì, quello funzionerà.
    Steve: L'idea di picchiarti con un ferro 5 è molto rilassante.
  • Steve: Oh, un'altra cosa...non devi colpirlo va bene?
    Danny: Cosa?
    Steve: Non colpire il ragazzo.
    Danny: Quindi, lo devo mordere?
    Steve: Tu devi perdere Danny!
    Danny: Devo perdere contro quello?
    Steve: Sì, esatto!
    Danny: Devo...vuoi che...è già una follia che io debba partecipare a questa cosa, vuoi anche che perda?
    Steve: Senti, a meno che tu non voglia uscire tra una pioggia di proiettili, sbrigati a perdere, chiaro?

Episodio 25, Atto ostileModifica

  • [C'è un sottomarino nucleare russo nelle acque delle Hawaii]
    Junior: È il più recente sottomarino nucleare da guerra della marina russa, è un'arma piuttosto potente, in pochi minuti potrebbe radere al suolo tutta l'isola.
    Tani: Ok, avrei preferito non saperlo.
    Lou: Che diavolo ci fa quest'affare qui? Siamo sotto attacco per caso?
    Danny: No, no è probabile che si sia incagliato, hai presente?
  • Steve: Ehi ragazzi, posso usare il vostro gommone?
    Tani: Ma che sta facendo? Ha intenzione...
    Junior: Sì, sta andando lì!
    Danny: Da Steve, Da Steve, lui voleva che chiamassi il ristorante Da Steve! Lo farò in sua memoria!
    Lou: È questo che adoriamo di te, pensi sempre positivo.

Altri progettiModifica