Harlow Shapley

astronomo statunitense

Harlow Shapley (1885 – 1972), astronomo e fisico statunitense.

  • All'Accademia nazionale delle Scienze di Washington si stava svolgendo una cerimonia in onore di alcune persone insigni. Nessuna di loro era un oratore brillante e i discorsi si susseguivano uno più noioso dell'altro. Io mi sentivo a disagio, ma Einstein si sporse sorridendo verso un olandese che gli sedeva accanto e gli sussurrò qualcosa all'orecchio. L'olandese si voltò da un lato per nascondere una risata. «Che cosa le ha detto Einstein?» gli chiedemmo al termine della cerimonia. «Mi ha detto che aveva scoperto una nuova teoria... quella dell'Eternità.»[1]
  • Con la morte della signorina Leavitt il 12 dicembre 1921 l'osservatorio perse una ricercatrice di altissimo valore.[2]
Harlow Shapley

NoteModifica

  1. Citato in Selezione dal Reader's Digest, febbraio 1973.
  2. Citato in AA.VV., Il libro della fisica, traduzione di Roberto Sorgo, Gribaudo, 2021, p. 293. ISBN 9788858029589

Altri progettiModifica