Gu Kuang

Gu Kuang (VIII secolo), poeta cinese di epoca Tang.

Citazioni di Gu KuangModifica

  • Alti nell'aria, da una stanza di giada, canti si librano verso il cielo; le gaie voci delle fanciulle si mescolano al vento. Ma ora tacciono, e s'ode la clessidra gocciolare nel Cortile della Luna. Hanno spalancato le tendine, contemplano il Fiume di Stelle. (Nel palazzo imperiale[1])

NoteModifica

  1. In Poesie T'ang, a cura di Giacomo Prampolini, All'Insegna del pesce d'oro, Milano, stampa 19532.

Altri progettiModifica