Green Lantern (fumetto)

serie a fumetti DC Comics

Green Lantern, serie a fumetti pubblicate dalla DC Comics dedicate alle avventure del supereroe Lanterna Verde.

Numero 3, Volo ritardatoModifica

[Geoff Johns (testi) e Carlos Pacheco (disegni), Flight Delay, in Green Lantern n. 3, DC Comics, settembre 2005; ed. it. Volo ritardato, traduzione di Matteo Casali, in DC Omnibus - Lanterna Verde di Geoff Johns n. 1, Planeta DeAgostini, maggio 2011.]

  • Nel giorno più splendente, nella notte più profonda | nessun malvagio sfugga alla mia ronda | colui che nel male si perde | si guardi dal mio potere, la luce di Lanterna Verde! (Hal Jordan, giuramento delle Lanterne Verdi)

Numero 27, Le Lanterne Alpha - Parte IIModifica

[Geoff Johns (testi) e Mike McKone (disegni), The Alpha Lanterns - Part II, in Green Lantern n. 27, DC Comics, marzo 2008; ed. it. Le Lanterne Alpha - Parte II, traduzione di Francesco Vanagolli, in DC Omnibus - Lanterna Verde di Geoff Johns n. 3, ed. RW Edizioni-Lion Comics, aprile 2015.]

  • Nelle notti di guerra | obbedisci alla legge comunque occorra | la cattiva condotta mai non trionfa | giurano i prescelti | le Lanterne Alpha! (Lanterne Alpha, giuramento)

Numero 36, La rabbia delle Lanterne Rosse - Parte 2Modifica

[Geoff Johns (testi) e Ivan Reis (disegni), Rage of the Red Lanterns - Part Two, in Green Lantern n. 36, DC Comics, dicembre 2008; ed. it. La rabbia delle Lanterne Rosse - Parte 2, traduzione di Francesco Vanagolli, in DC Omnibus - Lanterna Verde di Geoff Johns n. 3, ed. RW Edizioni-Lion Comics, aprile 2015.]

  • Nel giorno di paura nella notte più dura | con la forza nel cuore divampi il calore | quando tutto par perduto nella Guerra delle Luci | gli astri mirate e che la speranza bruci! (Warth, giuramento delle Lanterne Blu)

Numero 38, Origini & oracoliModifica

[Geoff Johns (testi) e Ivan Reis (disegni), Origins & Omens, in Green Lantern n. 38, DC Comics, marzo 2009; ed. it. Origini & oracoli, traduzione di Francesco Vanagolli, in DC Omnibus - Lanterna Verde di Geoff Johns n. 3, ed. RW Edizioni-Lion Comics, aprile 2015.]

  • Per ogni cuore che sangue gronda | nella notte più profonda | per ogni anima che sarà sola | l'anello accettate e con noi lottate | che l'amore regni sovrano | con la luce viola! (Carol Ferris, giuramento degli Zaffiri Stellari)

Numero 54, I nuovi Guardiani – Capitolo dueModifica

[Geoff Johns (testi) e Doug Mahnke (disegni), The New Guardians - Chapter Two, in Green Lantern n. 54, DC Comics, luglio 2010; ed. it. I nuovi Guardiani - Capitolo due, traduzione di Francesco Vanagolli, in DC Omnibus - Lanterna Verde di Geoff Johns n. 5, RW Edizioni, maggio 2016.]

  • Io non ho amore! Ho solo rabbia! (Atrocitus)
  • Nel giorno più splendente, nella notte più profonda... chi è pronto a una bella lotta?[1] (Lobo)

Numero 55, I nuovi Guardiani – Capitolo treModifica

[Geoff Johns (testi) e Doug Mahnke (disegni), The New Guardians - Chapter Three, in Green Lantern n. 55, DC Comics, agosto 2010; ed. it. I nuovi Guardiani - Capitolo tre, traduzione di Francesco Vanagolli, in DC Omnibus - Lanterna Verde di Geoff Johns n. 5, RW Edizioni, maggio 2016.]

  • Mi ero scordato quanto amassi questo lavoro. Una taglia che aspetta di essere incassata, una testa che implora di essere rotta e una Lanterna Verde che mi succhia il tubo di scarico. (Lobo)
  • Star Sapphire: Quello è Lobo?
    Lanterna Verde: Già.
    Star Sapphire: È uno dei cattivi, vero?
    Lanterna Verde: Cacciatore di taglie intergalattico. Una delle poche "persone" che io abbia visto far sanguinare il naso a Superman.
  • Lanterna Verde: Nessuna caccia di taglie sulla Terra. Nessuna distruzione di proprietà pubblica o privata. Nessuna uccisione o mutilazione.
    Lobo: E nessun divertimento.
    Lanterna Verde: Andiamo, Lobo. Dovresti conoscere le regole.
    Lobo: Le regole non sono mai state il mio forte.
    Lanterna Verde: Neppure il mio. [lo colpisce]
  • Mapporkos'krugno! Non puoi più roteare un gatto morto senza colpire qualcuno con un anello del potere! Non so quale Dio si è mangiato un arcobaleno per poi vomitarlo... ma lo scoprirò, così potrò rificcarglielo in gola! Questo posto è intasato da fatine volanti luminose... e non c'è abbastanza spazio per tutti! (Lobo)
  • Star Sapphire: Sei già stato rinchiuso in un cristallo zaffiro, in passato. Mostra il tuo più grande amore, che nel tuo caso immagino fosse uno specchio.
    Sinestro: Sì. Uno specchio. Simpatica.
  • La malvagità è relativa. Ma non è qualcosa che uno come Lanterna Verde possa capire. Nonostante i colori ci ronzino intorno come mosche sulla #$%@, lui vede solo il bianco e il nero. Ecco una dose di realtà, bellezza. [Gli tira un pugno] L'unico che vede l'universo per quello che è, è il mio cane qui. Non ci sono né buoni né cattivi. Sono solo sfumature di grigio. (Lobo)

Green Lantern: Sinestro Corps SpecialModifica

[Geoff Johns (testi) ed Ethan van Sciver (disegni), The Second Rebirth, in Green Lantern: Sinestro Corps Special, DC Comics, agosto 2007; ed. it. Prologo: La seconda rinascita, traduzione di Marco Rizzo, in DC Omnibus - Lanterna Verde di Geoff Johns n. 2, Planeta DeAgostini, giugno 2011.]

  • Nel giorno più oscuro... nella notte più splendente... | temete la paura resa evidente... | colui che vuole impedire ciò che è onesto... | bruci come il mio potere...[2] | la forza di Sinestro! (Sinestro, giuramento del Sinestro Corps)

NoteModifica

  1. Cfr. giuramento delle Lanterne Verdi
  2. Le parole "Il mio potere" diventano "Il suo potere" quando pronunciate dai membri del Corpo.

Altri progettiModifica