Giuseppe Panella

filosofo italiano

Giuseppe Panella (1955 – 2019), filosofo, saggista e poeta italiano.

Citazioni di Giuseppe PanellaModifica

  • Giorgio Manganelli è stato probabilmente uno degli scrittori più straordinari e meno considerati della letteratura italiana del Novecento. Nessuna storia del dopoguerra letterario può fare a meno di citarlo e di considerarlo come uno degli esiti migliori del passaggio culturale e stilistico tra le due guerre, eppure i suoi libri e le sue invenzioni narrative sono ben lungi dall'ottenere l'attenzione dei lettori così come meriterebbero.[1]
  • [Su Giorgio Manganelli] La sua scrittura, complessa, convulsa, paradossale, al limite della non-comprensibilità immediata ne fa uno scrittore minore (nel senso utilizzato da Deleuze e Guattari per descrivere quella di Franz Kafka) in quanto la sua lingua letteraria non è inscrivibile nei registri della tradizione italiana aulica e accademicamente corriva ma non può nemmeno considerarsi legata a stilemi marcatamente realistici o "bassi". Il termine "barocco" con la quale però viene troppo semplicisticamente etichettata non rende la novità assoluta di molte delle sue soluzioni verbali o delle sue invenzioni narrative.[1]

NoteModifica

  1. a b Da Storia contemporanea n. 63: Storia di Giorgio Manganelli e dei suoi sodali, lapoesiaelospirito.wordpress.com, 4 gennaio 2011.

Altri progettiModifica