Girolamo Mercuriale

medico e filosofo italiano

Girolamo Mercuriale (1530 – 1606), medico e filosofo italiano.

Girolamo Mercuriale.

Citazioni su Girolamo MercurialeModifica

  • Da molte generazioni, dai bizantini agli arabi, era fuori discussione lo stretto rapporto che intercorreva fra quartana e malinconia. La melancholia ex stomacho, la febbre che rispuntava puntuale e indomabile ogni quattro giorni, aveva origine ex humore melancholico, perché la bile nera «saglie dalla milza allo stomaco». Lo ribadiva anche un insigne medico patavino contemporaneo di Fioravanti, sotto molti aspetti un innovatore, Girolamo Mercuriali (1530-1606), ancora fedele, nel curare la quartana, ai precetti pseudoaristotelici dei Problemata: consigliava al paziente di tenere lontano, nei limiti del possibile, «curas, moemores, profundas cogitationes, et intenta animi studia», di sottoporsi ai clisteri evacuativi, oppure di bere infusioni di sera arricchita di succo di mercorella. (Piero Camporesi)

Altri progettiModifica