Apri il menu principale

Giovanni Battista Cassinis

giurista e politico italiano
Giovanni Battista Cassinis

Giovanni Battista Cassinis (1806 – 1866), giurista e politico italiano.

Citazioni di Giovanni Battista CassinisModifica

  • Il discentrato e libero ordinamento della vita comunale e provinciale, la ristaurazione delle pubbliche finanze mercè l'equo distribuirsi delle imposte, e lo sviluppo della potenza produttiva e delle istituzioni in tutte le parti dello Stato, l'organamento ampio e poderoso delle milizie nazionali di terra e di mare, l'assimilazione stessa, se mi si concede la frase, di quanto han di più vitale e benefico i nostri ordini liberi nella vita morale e civile della nazione, tutto dipende, o signori, dall'opera e dall'esempio del Parlamento italiano.[1]
  • Il lavoro legislativo del Parlamento italiano fu glorioso e fecondo come glorioso e fecondo fu il sangue sparso dal 1848 al 1860, e l'Italia seppe superare nelle aule legislative i suoi nemici, come seppe vincerli nei campi delle battaglie.[1]

Citazioni su Giovanni Battista CassinisModifica

  • Basti dire che egli era uno dei primi giureconsulti, e che per sapienza, per onestà e per carattere meritava la stima di tutti i suoi concittadini e di quanti lo conoscevano. (Gabrio Casati)

NoteModifica

  1. a b Dal Discorso di insediamento alla Presidenza della Camera del Regno d'Italia, VIII legislatura, 29 maggio 1863; disponibile su Camera.it.

Altri progettiModifica