Giovanni Battista Bossi

Ingegnere ed architetto del XIX secolo

Giovanni Battista Bossi (1807-1882), ingegnere italiano.

Incipit di Progetto di una Stazione Centrale in MilanoModifica

Stimatiss. Sig. Redattore
Mi pregio soddisfare al desiderio, ch'Ella mi espresse, d'inserire nell'applaudito di Lei Giornale dell'Ingegnere-Architetto il Progetto di una Stazione Centrale protratta nell'interno della città di Milano fino al ponte di Porta Tosa da me ideato come punto di partenza da questa Città di tutte le Ferrovie Lombardo-Venete, e specialmente della. I. R. Strada ferrata da Milano a Venezia, di cui, oltre diverse operazioni nel Veneto, furono a me affidati i Progetti esecutivi, e la direzione principale delle opere finora eseguite da Milano a Verona per Treviglio.

BibliografiaModifica

  • Giovanni Battista Bossi, Progetto di una Stazione Centrale in Milano, in "Giornale dell'ingegnere, architetto ed agronomo", agosto 1856.

Altri progettiModifica