Apri il menu principale

Gianfelice Facchetti

attore, drammaturgo e regista teatrale italiano
Gianfelice Facchetti

Gianfelice Facchetti, (1974 – vivente), attore, drammaturgo e regista teatrale italiano.

  • Hanno scelto per noi, i colori del cielo e della notte... Sono passati cento anni e li ringraziamo ancora per aver fondato l'Internazionale Football Club. Era la sera del 9 marzo 1908, erano poco più di quaranta: oggi siamo milioni. Si radunarono nel cuore di Milano, al ristorante L'Orologio; erano ribelli e avevano un sogno, dare la possibilità a tutti, italiani e stranieri, di giocare a calcio per la stessa bandiera nerazzurra. Sono passati cento anni da quella sera, cento anni di passione e bellezza, cento anni di attese, di fantasie, cento anni di sfide, di vittorie e di orgoglio, di tantissimo orgoglio! Questa è la notte della memoria, e del futuro, del filo che unisce i campioni di ieri, di oggi e di domani; è la notte che sognavano in quel lontano 9 marzo, e che noi regaliamo ai nostri bambini. È la notte di tutti gli interisti, piccoli e grandi, vicini e lontani. Per cento di questi giorni, per cento di queste emozioni, per sempre solo Inter! Con i colori del cielo della notte, infinito amore eterna squadra mia![1]
  • La credibilità di mio padre non può essere attaccata da quattro barboni, con tutto il rispetto per i barboni.[2]

NoteModifica

  1. Dalle celebrazioni in occasione del centenario dell'Inter, 8 marzo 2008; visibile su YouTube, Video.
  2. Citato in "Il ricordo di mio padre attaccato da 4 barboni", Repubblica.it, 21 aprile 2010.

Altri progettiModifica