George Chapman

drammaturgo, traduttore e poeta inglese

George Chapman (1559 – 1634), drammaturgo, traduttore e poeta inglese.

  • Egli è in piedi | lì come una statua romana! Rimarrà in piedi | finché la morte non l'avrà mutato in marmo![1]
  • Gli adulatori somigliano agli amici come i lupi ai cani.[2]
George Chapman

NoteModifica

  1. Da Bussy d'Ambois; citato in E.A. Poe, L'appuntamento, in Tutti i racconti del mistero, dell'incubo e del terrore, traduzione di Daniela Palladini, Newton Compton, 2010. ISBN 9788854125605
  2. Da The Conspiracy of Charles Duke of Byron, III, 2; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013.

Altri progettiModifica