George Călinescu

critico letterario, storico della letteratura, poeta, scrittore, italianista, accademico rumeno.

George Călinescu (1899 – 1965), critico letterario, storico della letteratura, poeta, scrittore, italianista, accademico rumeno.

George Călinescu

Citazioni di George CălinescuModifica

  • Il creatore d'arte sta, di giorno, come uomo, fra le grida della città, al sole; di notte, sale nella torre, sotto la luna. Di giorno, guarda il mondo nella sua contingenza; di notte, lo guarda in assoluto. Il momento primo è necessario. Il rinchiudersi nella torre, però, questo rappresenta la fase artistica. Cosicché l'artista è alternativamente appassionato e freddo, uomo ed Espero.[1]

NoteModifica

  1. Dall'introduzione alla Storia della letteratura romena dalle origini fino ad oggi, citato in Mircea Popescu, Antologia della letteratura romena, in Letteratura universale, a cura di Luigi Santucci, vol. 34, Fratelli Fabbri Editori, Milano, p. 202, traduzione per George Călinescu di M. Popescu.

Altri progettiModifica