Géza Képes

Géza Képes (1909 – 1989), poeta ungherese.

Géza Képes nel 1963

Citazioni di Géza KépesModifica

  • Ti cadono a frotte nel grembo i premi e le donne. | Una però non è mai stata tua: la Musa. (da Un poeta stracoronato, Epigrammi[1])

NoteModifica

  1. In Mario De Micheli e Eva Rossi, Poesia ungherese del Novecento, Schwarz editore, Milano, 1960, p. 229.

Altri progettiModifica