Friedrich Heinrich Jacobi

filosofo tedesco

Friedrich Heinrich Jacobi (1743 – 1819), filosofo tedesco.

Friedrich Heinrich Jacobi

Citazioni di Friedrich Heinrich JacobiModifica

  • In ogni essere finito e sensibile la ragione non è altro che il senso del sovrasensibile.[1]
  • L'elemento di ogni conoscenza ed attività umana è la fede. Nasciamo tutti nella fede e dobbiamo rimanere nella fede, proprio come nasciamo tutti nella società e dobbiamo rimanere nella società.[2]
  • La fede in Dio è un istinto, un istinto naturale per l'uomo, come la sua posizione eretta. Non avere questa fede è contro natura, come è contro natura per l'uomo la posizione curva.[3]
  • Rinunciare a tutti i pregiudizi, vuol dire rinunciare a tutti i principi. E chi non ha principi, verrà dominato dalle impressioni del momento, sia in teoria che in pratica.[4]

NoteModifica

  1. Da Sulle cose divine e la loro rivelazione, 1811.
  2. Da Lettere sulla dottrina di Spinoza, 1785.
  3. Da Sulle cose divine e la loro rivelazione, 1811.
  4. Da Werke, VI. Citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 88-17-14603-X

Altri progettiModifica