Friedrich Accum

chimico tedesco

Friedrich Christian Accum (1769 – 1838), chimico tedesco.

Friedrich Accum

Incipit di alcune opereModifica

Divertimento chimicoModifica

Sperienza Prima
Fare che l'acqua bolla coll'applicazione del freddo, e che cessi di bollire coll'applicazione del calorico.
Riempi per metà con dell'acqua un fiasco di Firenze; ponilo sopra un fornello a lampada, e fa bollire vigorosamente per alcuni minuti; quindi chiudi con un turaccio, il più presto possibile, la bocca del fiasco, e lega col mezzo di un pezzo di vescica bagnata il turaccio in modo da escluderne l'aria. L'acqua, essendo ora rimossa dalla lampada, comincerà a bollire, e quando la bollitura cesserà, potrà esserne rinnovata, avvolgendo all'intorno della parte superiore vôta del fiasco un panno bagnato di acqua fredda, oppure versando gradatamente dell'acqua fredda sopra il fiasco; ma se vi si applicherà dell'acqua calda, l'ebollizione cesserà nell'istante.

Trattato pratico per l'uso ed applicazione de' reagenti chimiciModifica

Definizione e natura generale de' reagenti, o saggi chimici.
Saggi, o reagenti chimici sono chiamate quelle sostanze, le quali, quando vengano applicate ad altri corpi la cui natura o composizione sia sconosciuta, agiscono immediatamente su di essi, e producono cambiamenti tali che sufficientemente colpiscono i sensi; ed è col mezzo loro che si deduce la qualità o costituzione de' corpi sconosciuti.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica