Frédéric Bastiat

economista e saggista francese

Frédéric Bastiat (1801 – 1850), economista francese.

Frédéric Bastiat

Citazioni di Frédéric BastiatModifica

  • C'è gente che pensa che la spoliazione perda tutta la sua immoralità quando sia legale. Quanto a me, non potrei non potrei immaginare una circostanza più aggravante. In ogni caso, ciò che è certo, è che il risultato economico è lo stesso.[1]
  • Guardando intorno a me, vedo che su questa terra le nazioni più illuminate sono di fede cristiana; e sono ben fortunato di trovarmi in comunione con questa porzione del genere umano.[2]
  • La moralità della ricchezza è provata da questa massima: il profitto dell'uno è il profitto dell'altro.[3]
  • Lo STATO è la grande finzione attraverso la quale TUTTI si danno da fare per vivere a spese di TUTTI.[4]

NoteModifica

  1. Da Ciò che si vede e ciò che non si vede, traduzione di Giuseppe M. Vatri, IBL Libri, 2013. ISBN 9788864401249
  2. Citato in Roger de Fontenay, Notizia sulla vita e gli scritti di Frédéric Bastiat, in Frédéric Bastiat, Ciò che si vede, ciò che non si vede e altri scritti, a cura di Nicola Iannello, traduzione di Giuseppe M. Vatri, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2005, p. 279.
  3. Da Il mercato e la provvidenza. Pensieri liberali, a cura di Massimo Baldini, Armando Editore, Roma, 2002, p. 115.
  4. Da Il potere delle illusioni, a cura di Antonio Falato, Alfredo Guida Editore, Napoli, 1998, p. 43.

Altri progettiModifica